26 Luglio 2016



Contenuti

Mostra Archeologica di Orentano

Musei di Castelfranco di Sotto
La mostra archeologica permanente di Orentano, documenta la storia del versante settentrionale del territorio, tra le Cerbaie e lantico lago di Bientina, mediante manufatti originali (strumenti in pietra, ceramiche, metalli, monete e oggetti in legno), ricostruzioni in plastico e pannelli didattici.
La prima sezione, dedicata alla preistoria, è una delle più complete in Toscana ed espone strumenti dellHomo erectus, dellHomo sapiens Neandertalensis e dellHomo sapiens sapiens, nostro progenitore.
La sezione si conclude con la presentazione di reperti provenienti da un piccolo villaggio delletà del bronzo, da cui proviene la sepoltura di una donna adulta, databile al 1200 a. C.
Il periodo etrusco è illustrato dai numerosi reperti provenienti dallabitato di Ponte Gini, scavato tra il 1983 e il 1986: monili in bronzo e pasta vitrea, monete e strumenti duso, anfore vinarie e vasellame fine da mensa.
Di particolare interesse per la rarità del ritrovamento sono i resti del ponte romano in legno scoperti nella piana di Orentano nel 1989 e qui illustrati da una ricostruzione in plastico, cui si affiancano ceramiche, monili preziosi, armi, utensili di ferro, attrezzi agricoli e da carpenteria.
Un ulteriore elemento archeologico di notevole rarità, almeno alle nostre latitudini, è la canoa monossile in quercia detà medievale che documenta le tecniche di navigazione di antichissima origine delle acque dellantico lago di Bientina.

Proposte per le scuole
Clicca qui per visualizzare le proposte

Apertura
Martedì e Giovedì 10,00 - 12,00
Domenica 16,00 - 19,00
Via Martiri della Libertà - Orentano
Telefono: 0583238843 - Fax: 0571489580

Sito internet: www.comune.castelfranco.pi.it
E-mail: museo@comune.castelfranco.pi.it

Valdarno Musei
[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
freccia torna su